https://drive.google.com/open?id=1P5p7afJdxy_h67JM0MVC9JIh4vhD0Zzk

">
...decisero che il messaggio, l'impegno e il sacrificio di don Giuseppe Diana non dovessero essere dimenticati...

LE SCUOLE PER DON PEPPE

 

Gentili dirigenti, gentili docenti referenti,

 

il prossimo 19 marzo 2019 saranno 25 anni dalla barbara uccisione di don Peppe Diana, parroco della parrocchia di San Nicola di Bari in Casal di Principe, ucciso dalla camorra nella sua chiesa mentre si apprestava a celebrare la prima messa del mattino. Era il giorno del suo onomastico e nelle intenzioni degli ideatori di quel terribile delitto c’era sicuramente quella di mandare un messaggio di terrore alle nostre popolazioni, e soprattutto a tutti quei cittadini che cominciavano ad alzare la testa e a ribellarsi contro l’oppressione del dominio camorristico. Quella morte, però, ebbe un segno completamente opposto a quelle intenzioni di terrore, un segno di rivolta morale e di riscatto, fin dal giorno dei suoi funerali, con decine di migliaia di persone e le lenzuola bianche esposte ai balconi lungo il corteo funebre.

Questi lunghissimi 25 anni hanno visto, insieme alle devastazioni inferte dalla camorra al nostro territorio ed alle nostre comunità, una resistenza ed una dura lotta che a un certo punto sono diventate davvero corali riuscendo a raggiungere successi insperati, con l’arresto di tutti i latitanti e di quasi tutte le figure criminali di rilievo. Una lotta dura che ancora deve continuare fino alla vittoria finale ed alla completa cancellazione del triste fenomeno camorristico dalla nostra terra che deve tornare ad essere terra felix, come i nostri progenitori l’avevano non a caso denominata. 

Don Peppe Diana è sicuramente uno dei modelli che possiamo e dobbiamo indicare ai nostri giovani. Per amore del suo popolo non ha taciuto ma ha lottato fino al sacrificio estremo. Come ogni anno, vi chiediamo di partecipare a questo percorso di impegno che per voi diventa anche di formazione, realizzando iniziative, incontri di riflessione e di memoria e quant’altro la vostra creatività saprà mettere in campo, rispetto ai quali la nostra disponibilità a collaborare ed essere presenti è totale.

 

                                                                                                           Per contatti e info: 25esimodondiana@gmail.com - 3921844610

 

Il 19 marzo 2019 a Casal di Principe ci sarà una marcia che prevediamo molto partecipata, con decine di migliaia di studenti, con il vastissimo mondo associativo e del volontariato, con le parrocchie e i gruppi scout, con i gonfaloni di tutti i nostri comuni in prima fila. Il raduno sarà a Piazza Villa di Casal di Principe, alle ore 10,00, mentre alle ore 10,30 partirà il corteo per le strade cittadine fino a raggiungere il piazzale del cimitero alla fine di via Cavour, presumibilmente verso le ore 12,00. 

L’uscita consigliata dei pullman è quella di Casal di Principe lungo l’asse viario Nola – Villa Literno, seguendo poi il percorso indicato in loco. Saranno con noi tantissimi rappresentanti delle istituzioni locali e nazionali, il vescovo di Aversa, don Luigi Ciotti e tanti altri amici di don Peppe Diana. La forza delle scuole è sempre stata il motore principale, ed anche in questa occasione siamo sicuri che non verrà meno. 

Vi chiediamo di organizzare, perciò, la massima partecipazione alla marcia con pullman ed ogni altro mezzo di trasporto utile. Per ovvie esigenze logistiche e di sicurezza, vi chiediamo di comunicarci con un certo anticipo la vostra partecipazione, indicando numero di alunni e di pullman che raggiungeranno Casal di Principe.

Nell’attesa di incontrarvi, vogliate gradire i nostri migliori saluti.

Il Comitato Promotore

 

PER INVIARE LA RICHIESTA SCARICARE IL SEGUENTE MODULO

https://drive.google.com/open?id=1P5p7afJdxy_h67JM0MVC9JIh4vhD0Zzk